RSS

PSICOANALISI, DEMOCRAZIA E DIRITTI UMANI – Senato della Repubblica – VI convegno A.P.R.E.

brochure_congresso_APRE_2012

patrocinato da: Roma CapitaleUniversità degli Studi di Roma Tor VergataProvincia di RomaOrdini del Lazio e Nazionale degli Psicologi – in concessione: Ministero della SaluteMinistero dell’Istruzione, della Ricerca e dell’Università (MIUR), Presidenza del Senato

Le ragioni del congresso

Nel corso del precedente congresso APRE 2011, Perché la guerra? Psicoanalisi per la pace (svoltosi nella sala conferenze della Camera dei Deputati di Palazzo Marini) dalle riflessioni stimolanti sui conflitti bellici, il fondamentalismo religioso, il terrorismo, la crisi economica, la dinamica di costruzione del nemico, è emersa l’esigenza di continuare il dibattito, applicando l’ermeneutica psicoanalitica più specificamente ai regimi totalitari, alle istituzioni democratiche e, soprattutto, ai diritti umani così come sono stati stigmatizzati dai documenti prodotti in sede ONU: da quelli dell’infanzia, al mondo giovanile, ai malati, ai carcerati, agli immigrati, alla donna, alle famiglie, alle persone omosessuali, alla qualità della vita e al trattamento di fine vita, ecc.

Gli psicoterapeuti sono chiamati alla responsabilità sociale di comunicare ciò che ascoltano riguardo alla sofferenza dell’individuo nei vari contesti sociali.    L’empatia e la sintonizzazione emotivo-affettiva e immaginativa con l’altro sono anche un fondamento importantissimo per la giurisprudenza e la  giurisdizione: il riconoscimento e il rispetto dell’altro, anche attraverso leggi che rispettino e tutelino i diritti di ciascun “altro”, devono essere un fatto che ci chiama in  prima persona ad uscire dai nostri studi e a scendere nel campo dell’impegno socio-politico-culturale nel senso più “platonicamente” fecondo del termine. Noi possiamo contribuire ad un cambiamento del nostro contesto sociale, proponendo a voce alta punti di vista psicosocioanaliticamente orientati, capaci di esser da guida e aiuto alla politica, alle istituzioni sociali, religiose, lavorative, alle famiglie, per la trasformazione dei “rifiuti in risorse”, per la costituzione di una Civiltà in cui Eros vinca  sufficientemente in modo stabile su Thanatos.

Programma

prima sessione       Introduce e presiede: Filippo Pergola

9,00 .9,30   Saluti del On. Prof. Ignazio R. Marino (Senatore)

Aurelio Simone (Uni. Tor vergata), Carlo Nanni (Rettore UPS)

9,30 – 9,50    Girolamo Lo Verso  Cosa nostra, psiche fondamentalista e morte della democrazia

9,50 – 10,10   Vittorio Lingiardi    Affetti e diritti

10,10 – 10,30   Anna Maria Disanto, Loredana Pedata       Nuove famiglie, nuovi diritti

10,30 – 10,50   Luigi Cancrini        Quali nuove possibili leggi o riforme?

10,50 – 11,10    Paolo Cruciani       Il diritto alla consapevolezza e alla soggettivazione

11,30 – 11,50    David Meghnagi     Identità, valori comuni e differenza

11,50 – 12,10   Luigi Cappelli          …………………………………………..

12.10 – 13,15   Dibattito coord.:  F. Fortuna  –  G. Tagliaferro

seconda sessione       presiedono: Girolamo Lo Verso, David Meghagi

14,30 – 14,50    Alberto Ghilardi      Immigrati in una società multietnica

14,50 – 15,10    Elena Marta Rizzi      Psicologia della liberazione

15,10 – 15,30    Domenico A. Nesci   Percorsi etnopsicoanalitici (?)

15,30 – 15,50   Alessandro Musetti, Paola Corsano   Adolescenti oggi e diritto alla dis-connessione

15,50 – 16,10   Marco Longo, Elvira Lozupone            Diritto alla psicoterapia e suo ruolo nel sociale

16,10 – 16,20   Antonino Aprea    I diritti umani alla fine vita

16,20 – 16,30   Arturo Casoni        Sessualità, democrazia e politica

16,30 – 18,30   Tavola Rotonda   coordina Franco Carola

oltre a tutti i relatori su nominati sono stati invitati:

E. Bonino, P. Concia, F. Grillini, N. Vendola, Presidenti Ordini Psicologi e Ordine dei Medici

Relatori

Antonino Aprea – Psicoterapeuta, doc. Uni. Catt., resp. training LdG, Ryder

Luigi Cancrini – Psichiatra, Pres.te Centro Studi Terapia Familiare e Relazionale

Luigi Cappelli – Psichiatra, Psicoanalista Did. SPI, Doc. Psic. Uni. Tor Vergata

Franco Carola – Psicoterapeuta Gruppoanalista, ViceDir. IJPE, Vicepres. APRE

Arturo Casoni – Neuropsichiatra Infanzia e Adolescenza, Psicoanalista (IPRS)

Paola Corsano – Doc. Associato di Psicologia dello Sviluppo Uni. Parma

Paolo Cruciani – Psicoanalista SPI-IPA, Doc. Din. dei Gruppi, Uni. La Sapienza

Anna Maria Disanto – Psicoterapeuta, Socia Onoraria APRE, Doc. Uni. Tor Vergata

Fabiola Fortuna – Psicoanalista, Pres.  SIPsA, Dir. Sc. di Psicoterapia COIRAG

Alberto Ghilardi – Psicoanalista SPI, Doc. Psic. Clinica, Fac. Med. Uni. Brescia

Vittorio Lingiardi – Psichiatra, Analista Didatta CIPA, Ordin. Psicologia Dinamica, Dir. Sc. Spec. in Psic. Clinica Fac. Med./Psic. Uni. La Sapienza

Girolamo Lo Verso – Psicoterapeuta Gruppoanalista, Ordin. Psicologia Dinamica, Uni. Palermo, già Presidente e Preside COIRAG

Marco Longo – Psicoanalista SPI – IPA – IIPG, Vicepresidente COIRAG

Elvira Lozupone – Psicoterapeuta, Doc. Pedagogia Sociale Uni. Tor Vergata

Elena Marta Rizzi – Doc. Psicologia Sociale Uni. Catt.

David Meghnagi – Psicoanalista (SPI – IPA), Dir. Master Shoah, Doc. Psicologia Dinamica e Psicologia Clinica, Uni. Roma Tre

Alessandro Musetti – Psicoterapeuta, PhD. Ric. Uni. Parma, Caporedat. IJPE, APRE

Domenico A. Nesci – Psichiatra, Psicoanalista IPA, Doc. Uni. Catt., Dir. SIPSI

Loredana Pedata – Psicoterapeuta, Doc. Uni. Tor Vergata (IAD), Socia APRE

Filippo Pergola – Psicoterapeuta Psicoanalista Individuale e di Gruppo, Presidente APRE, Direttore  IJPE, Doc. IAD Uni. Tor Vergata

Giovanni Tagliaferro – Direttore Istituto di Prevenzione APRE

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su ottobre 5, 2012 in eventi

 

IV CONGRESSO INTERNAZIONALE A.P.R.E. alla Camera dei Deputati: Perché la guerra? Psicoanalisi per la pace!

MANIFESTO DEFINITIVO

CONGRESSO_APRE_2011

In occasione della settimana del congresso, sul sito della Feltrinelli, è possibile acquistare le pubblicazioni dell’ideatore e curatore del congresso, dott. Filippo Pergola, contenenti contributi di gran parte degli accademici relatori allo stesso, con uno speciale sconto:

cliccare qui

o digitare il seguente indirizzo

http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=filippo+pergola&srch=0&Cerca.x=37&Cerca.y=9&cat1=&prm=

 
Lascia un commento

Pubblicato da su ottobre 25, 2011 in eventi

 

Seminario di criminologia e psicologia forense presso l’Università Salesiana

Con notevole successo di pubblico, l’Istituto di Psicologia della Pontificia Università Salesiana ha inaugurato l’inizio dell’anno accademico 2011-2012 con un ciclo seminari finalizzato all’ampiamento della proposta formativa per gli studenti che vogliono interessarsi a tematiche extra curricolari. Il primo di questi seminari ha avuto luogo all’UPS il 19 Ottobre 2011 dalle ore 15:00 alle18:00 dal titolo: “CRIMINOLOGIA CLINICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE“.

Tra i docenti invitati anche la prof.ssa Loredana Teresa Pedata, docente Università di Tor Vergata e il dott.Filippo Pergola, presidente APRE, direttore IJPE, il cui intervento è stato particolarmente apprezzato dagli studenti e i colleghi presenti.

La Psicologia Forense utilizza numerosi quadri teorici e metodologici propri delle Scienze Sperimentali. Si pone come Scienza Multidisciplinare e, al tempo stesso, Transdisciplinare che, con propri metodi di ricerca, tende a integrare le conoscenze di diverse scienze e discipline tra cui: la Psicologia, la Psicopatologia, la Sociologia, la Criminologia, la Medicina Generale, la Psichiatria, l’Etnopsichiatria, e, infine, il Diritto.

Lo Psicologo e lo Psichiatra Forense hanno quindi necessità di acquisire dimestichezza con strumenti e concettualizzazioni provenienti da diversificati settori scientifici.

Con la presente proposta, si desidera costruire un momento di confronto e approfondimento, volto a fornire elementi conoscitivi di base di un’area professionale della psicologia e dello psicologo.

Programma del seminario

  1. Presentazione, Prof. Zbigniew Formella (Dir. Istituto di Psicologia, Fse, UPS)
  2. Rassegna sui principali modelli teorici presenti circa l’origine del comportamento criminale, loro limiti, proposta di un modello integrato bio – psico – sociale.
  3. Apporto della Psichiatria e della Psicologia Forense per la costruzione di un modello integrato. Risvolti psicopatologici che può offrire la conoscenza della Psichiatria con gli aspetti forensi e criminologici; descrizione dei punti di contatto a partire dai disturbi di Asse I del DSM fino ai disturbi di Personalità e alla comorbilità da uso di sostanze e/o condizioni mediche.
  4. Apporto delle strategie investigative nella comprensione del comportamento criminale: modalità di interazione tra lo psicologo, lo psichiatra, il legale.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su ottobre 19, 2011 in eventi

 

Alla ricerca delle in-formazioni perdute – volume sul transgenerazionale

Presentazione del volume sulla trasmissione psichica attraverso le generazioni  Alla ricerca delle in-formazioni perdute

1 ottobre 2011 (17.30 – 20.30) sede operativa APRE c/o Confraternita di S. Giovanni battista de’ Genovesi (nel cuore di Trastevere) –  locandina libro transgenerazionale

Il libro è a cura di Filippo Pergola (Vice-Presidente della costituente Psychological Association for Criminoloy e Presidente dell’Ass.ne di Psicoanalisi della Relazione Educativa – APRE), con contributi di accademici e clinici di chiara fama ed è edito per i tipi della Franco Angeli. Si analizzano, tra l’altro, anche i fattori predisponenti, a livello di processi di trasmissione psichica transpersonale, transgenerazionale e transculturale, della strutturazione della personalità e dei relativi comportamenti devianti, psicopatologici, di tipo criminale.

Scheda del volume sul TRANSGENERAZIONALE E IL TRANSPERSONALE

CICLO DI SEMINARI SULLA CRIMILOGIA CLINICA E LA PSICOPATOLOGIA FORENSE

19 ottobre 2011 (15.00 – 18.00) UNIVERSITA’ SALESIANA: Seminario di Psicologia Forense (flyer)


IV CONGRESSO APRE 2011(Ass.ne di Psicoanalisi della Relazione Educativa)

Perchè la guerra? Psicoanalisi per la pace!

3-5 novembre 2011, presso la sala Conferenze della Camera dei Deputati (via del Pozzetto, 158)

in cui verranno proposte analisi inerenti al terrorismo, fondamentalismo e fanatismo religioso, alla xenofobia e ad altre manifestazioni della distruttività umana.

CONGRESSO_APRE_2011

 
Lascia un commento

Pubblicato da su settembre 18, 2011 in eventi, materiali

 

Mission

La Psychological Association for Crimonology Sciences, è una Società Scientifica Europea Interdisciplinare non a scopo di lucro, di carattere scinentifico, nata da alcuni membri dell’APRE, per lo studio, la ricerca e la formazione psicologica per quanto concerne alle scienze criminologiche e alla psicopatologia forense, con particolare attenzione alle problematiche inerenti al famiglia e i minori.

Tra gli obiettivi: facilitare un confronto e un aggiornamento  costante e comune tra gli specialisti del settore: psicologi, avvocati, giuristi, personale appartenente agli organi di polizia giudiziaria e ogni altra figura professionale che, nel rispetto delle specifiche professionalità e deontologia, a vario titolo, svolge un proprio ruolo qualificato nell’ambito delle scienze criminologiche e psicopatologiche forensi.

La Psychological Association for Crimonology Sciences costituirà inoltre un’equipe di Soci che svolgono attività di consulenza forense nell’ambito delle indagini difensive, con particolare attenzione nei confronti dei cold cases, dell’audizione protetta di minori, dei reati gravi contro la persona come stalking, violenza, mobbing …

 
1 Commento

Pubblicato da su luglio 31, 2011 in chi siamo