RSS

Seminario di criminologia e psicologia forense presso l’Università Salesiana

19 Ott

Con notevole successo di pubblico, l’Istituto di Psicologia della Pontificia Università Salesiana ha inaugurato l’inizio dell’anno accademico 2011-2012 con un ciclo seminari finalizzato all’ampiamento della proposta formativa per gli studenti che vogliono interessarsi a tematiche extra curricolari. Il primo di questi seminari ha avuto luogo all’UPS il 19 Ottobre 2011 dalle ore 15:00 alle18:00 dal titolo: “CRIMINOLOGIA CLINICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE“.

Tra i docenti invitati anche la prof.ssa Loredana Teresa Pedata, docente Università di Tor Vergata e il dott.Filippo Pergola, presidente APRE, direttore IJPE, il cui intervento è stato particolarmente apprezzato dagli studenti e i colleghi presenti.

La Psicologia Forense utilizza numerosi quadri teorici e metodologici propri delle Scienze Sperimentali. Si pone come Scienza Multidisciplinare e, al tempo stesso, Transdisciplinare che, con propri metodi di ricerca, tende a integrare le conoscenze di diverse scienze e discipline tra cui: la Psicologia, la Psicopatologia, la Sociologia, la Criminologia, la Medicina Generale, la Psichiatria, l’Etnopsichiatria, e, infine, il Diritto.

Lo Psicologo e lo Psichiatra Forense hanno quindi necessità di acquisire dimestichezza con strumenti e concettualizzazioni provenienti da diversificati settori scientifici.

Con la presente proposta, si desidera costruire un momento di confronto e approfondimento, volto a fornire elementi conoscitivi di base di un’area professionale della psicologia e dello psicologo.

Programma del seminario

  1. Presentazione, Prof. Zbigniew Formella (Dir. Istituto di Psicologia, Fse, UPS)
  2. Rassegna sui principali modelli teorici presenti circa l’origine del comportamento criminale, loro limiti, proposta di un modello integrato bio – psico – sociale.
  3. Apporto della Psichiatria e della Psicologia Forense per la costruzione di un modello integrato. Risvolti psicopatologici che può offrire la conoscenza della Psichiatria con gli aspetti forensi e criminologici; descrizione dei punti di contatto a partire dai disturbi di Asse I del DSM fino ai disturbi di Personalità e alla comorbilità da uso di sostanze e/o condizioni mediche.
  4. Apporto delle strategie investigative nella comprensione del comportamento criminale: modalità di interazione tra lo psicologo, lo psichiatra, il legale.
Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su ottobre 19, 2011 in eventi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: